Vellutata di Cavolfiore

( 5 su 5 )
Caricamento...
Save Recipe Ricette vegetariane
  • -4Porzioni+
  • 10 mTempo di preparazione
  • 30 mTempo di cottura
  • 40 mPronto in
Stampa Ricetta

Vellutata di Cavolfiore: una bontà tutta da scoprire

Se fuori piove e fa freddo un ottimo piatto caldo, gradevole, appagante e che delizi il palato è veramente ciò che ci vuole per scaldarci boccone dopo boccone. Per questo motivo ho pensato di proporvi una buonissima vellutata, semplice da realizzare, sana e nutriente. L’ortaggio che ho scelto per questa preparazione è ricco di vitamine e sali minerali, ha un sapore deciso ed inconfondibile ed un odore distinto e unico, sto parlando del cavolfiore. Il cavolfiore, come un po’ tutti gli ortaggi appartenenti alla sua stessa famiglia (le crucifere), a causa delle sue caratteristiche organolettiche, non sempre incontra il gusto della maggioranza. Proposto in questa versione però sono sicura di stupirvi. Si tratta, infatti, di una delle vellutate più buone che io abbia mai assaggiato. Servita appena pronta, con crostini di pane tostato caldi e un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo, diventa un vero e proprio comfort food. Se non ne siete convinti non vi resta che farvi coraggio e provarla. Sono certa che ve ne innamorerete e anche voi, come me direte: “Cavolo che ricetta!”. Se invece le vellutate appartengono alla categoria dei vostri piatti preferiti, allora vi suggerisco di provare anche la deliziosa Vellutata di Finocchi. Altrettanto saporita e appagante.

Condividi sui Social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

Metodo passo dopo passo

  • Preparare gli ingredienti

    Per preparare la Vellutata di Cavolfiore iniziate dal cavolfiore. Dopo averlo mondato e lavato, tagliatelo a cimette. Sbucciate, lavate e tagliate a tocchetti anche le patate. Pronti gli ingredienti versate l’olio in una pentola. Aggiungete l’aglio e lasciatelo soffriggere un minuto.

  • Cottura

    Unite il cavolfiore, le patate, il brodo vegetale e un pizzico di sale. Chiudete con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti girando di tanto in tanto.

  • Realizzare la Vellutata

    Una volta cotte le verdure, spegnete il fuoco e frullate tutto con un frullatore ad immersione. Servite la vellutata con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo e crostini di pane tostato caldi.

Il Consiglio di Giò

  • Il mio consiglio è di consumare subito la vellutata ma se volete potete anche conservarla in frigorifero per al massimo un giorno chiusa in un contenitore.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più
Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata