Pizza in Teglia Alta e Soffice

( 5 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta Pizza Fatta in Casa
  • 1200Kg circaResa
  • 24:0 hPreparazione
  • 20 mCottura
  • 24:20 hPronto in
Stampa Ricetta

Pizza in Teglia Alta e Soffice: una nuvola di sapore

“Sabato sera” per molti fa rima con “Pizza”. Un’ottima alternativa alla pizza ordinata in pizzeria è sicuramente quella preparata in casa, realizzata in teglia e farcita in mille modi secondo il gusto personale. C’è chi ama la pizza in teglia bassa e croccante e chi invece la preferisce alta e soffice come una nuvola. Se appartenete a questa seconda categoria o, semplicemente amate cambiare e sperimentare nuovi sapori, allora questa ricetta fa proprio al caso vostro. Il segreto per realizzarla è nella alta percentuale di idratazione dell’impasto e nel mix di farine utilizzate. Con una maggiore percentuale di acqua infatti, si ottengono prodotti complessivamente più leggeri e alveolati. Per quanto concerne le farine invece, ho utilizzato:

  • una parte di farina di grano tenero di tipo 0 che rispetto alle altre farine contiene più glutine. In questo modo si favorisce lo sviluppo di un impasto più consistente ed elastico;
  • una parte di farina Manitoba capace di sviluppare una maglia glutinica resistente e quindi anche più adatta a lunghi periodi di lievitazione.

Per la farcitura ho scelto invece una classica “Pizza Margherita” semplice e saporita, con tanto basilico e fior di latte fresco ma potete sbizzarrirvi realizzando le più fantasiose combinazioni.

Condividi sui Social

Ingredienti

  • Ingredienti per l'Impasto
  • Ingredienti per la Farcitura

Metodo passo dopo passo

  • Preparare il Lievito

    Iniziate la preparazione sciogliendo il lievito di birra fresco in 400ml di acqua tiepida a circa 27°C. Aggiungete lo zucchero e mescolate bene. Sciogliete il sale nei restanti 50ml di acqua.

  • Preparare l'Impasto

    un a ciotola ponete le due farine, Aggiungete il lievito precedentemente sciolto nell’acqua con lo zucchero, l’olio extravergine di oliva ed iniziate ad impastare utilizzando i ganci a spirale. Infine unite il sale sciolto nell’acqua e amalgamate bene tutti gli ingredienti. L’impasto risulterà molto morbido ed appiccicoso.

  • Prima Lievitazione

    Coprite la ciotola con la pellicola e lasciatelo lievitare per 3 ore. Durante il periodo invernale, per favorire la lievitazione, ponete l’impasto nel forno spento con la luce accesa. In questo modo l’impasto sarà al riparo da correnti e avvolto dal giusto tepore. La luce del forno infatti scalda l’ambiente ad una temperatura di circa 27-30°C. Valore che varia a seconda del tipo di l’elettrodomestico.

  • Pieghe

    Trascorso questo, rovesciate l’impasto su un piano bene infarinato. Lavoratelo allargandolo un po' alla volta con le dita in modo da ottenere un rettangolo. Piegate un lato del rettangolo su se stesso fino a raggiungere il centro. Poi piegate anche il secondo lato sovrapponendolo al primo sigillandolo delicatamente. Infine arrotolate l’impasto su se stesso formando una palla.

  • Maturazione

    Adagiatelo nuovamente nella ciotola infarinata, copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare al tre ore poi trasferite l’impasto in frigorifero a maturare per 8/10 ore. Trascorso il tempo di maturazione in frigorifero, riprendete l’impasto e lasciatelo acclimatare per 2 ore.

  • Seconde Pieghe

    Quindi rovesciate l’impasto su un piano infarinato allargatelo con le dita delicatamente in modo da ottenere un rettangolo e ripetete nuovamente le pieghe fatte in precedenza eseguendo l’operazione due volte.

  • Seconda Lievitazione

    Arrotolate l’impasto su se stesso e riponetelo nella ciotola infarinata, copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare altre 6 ore.

  • Terza Lievitazione

    Stendete l’impasto su una teglia rivestita di carta forno allargandolo con le dita. Copritelo con la pellicola e lasciatelo riposare circa un’ora e mezza.

  • Preparare la Farcitura

    Intanto preparate la farcitura. In una ciotola versate la passata di pomodoro, aggiungete l’olio, il sale, le foglie di basilico fresco lavate, asciugate e spezzate a mano. Mescolate bene, coprite con la pellicola e conservate in frigorifero.

  • Tagliare il Fior di Latte

    Tagliate il fior di latte a piccoli pezzetti.

  • Cottura

    Trascorso il tempo di riposo l’impasto avrà aumentato il suo volume. Farcitelo con il pomodoro e cuocetelo in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti. Distribuite il fior di latte su tutta la superficie quindi riponete la teglia in forno per altri 5 minuti. La pizza in teglia alta e soffice è pronta per essere servita.

Il Consiglio di Giò

  • Questa Pizza in Teglia Alta e Soffice può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni, chiusa in un contenitore o coperta con la pellicola. Prima di consumarla occorre scaldarla in forno o in microonde per ripristinare la consistenza soffice come appena sfornata.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata