Cavolo Nero in Padella

( 5 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta Contorno di Verdure
  • 4Porzioni
  • 25 mPreparazione
  • 35 mCottura
  • 60 mPronto in
Stampa Ricetta

Cavolo Nero in Padella: un contorno saporito e salutare.

Il Cavolo Nero è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Brassicaceae. Le foglie hanno una forma lanceolata, sono ben divise tra loro e presentano una superficie irregolare e bollosa. Il colore è di un particolare verde scuro tendente al blu. Grazie a queste caratteristiche, in America il Cavolo Nero è conosciuto anche con il nome di “Dino Kale” –  “Cavolo Dinosauro”. Ciò perché si pensa somigli a quella che si presume possa essere stata la pelle dei preistorici dinosauri. E’ un ortaggio ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo. I nutrizionisti ne consigliano l’integrazione nella dieta grazie al suo significativo contenuto di carotenoidi, acido folico, vitamina A, vitamina C, vitamina K.  Ma anche perché costituisce una preziosa fonte di sali minerali, tra cui calcio, potassio, magnesio, ferro, zinco, fosforo, rame, sodio, zolfo, manganese, fluoro e selenio.

Tutto ciò si traduce in un potere benefico e salutare che riguarda diversi aspetti. Dal rafforzamento delle difese immunitarie alle proprietà antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi e quindi il processo di invecchiamento cellulare, per citarne alcuni. Non a caso pare sia diventato l’alimento di tendenza tra le star di Hollywood. Si dice infatti che sia l’ingrediente principale delle ricette detox di cui si avvalgono attrici come Gwyneth Paltrow e Jennifer Aniston. Ma anche modelle come i famosi Angeli di Victoria’s Secret pare ne consumino in abbondanza in vista delle mitiche sfilate. L’ex first lady Michelle Obama lo coltivava invece nel famoso orto della Casa Bianca. Ma ancor prima del moderno ed attuale successo planetario, c’è da dire che il Cavolo Nero era già l’ingrediente principale di molte ricette contadine soprattutto del sud Italia. Ha un sapore molto particolare che ben si sposa con diversi tipi di minestre e zuppe. Avete mai provato ad esempio la Zuppa di Ceci, Zucca e Cavolo Nero ? Con la ricetta che vi propongo oggi realizzerete invece, un delizioso contorno sia a piatti di carne che di pesce, in poche e semplici mosse. Buon appetito!

 

Condividi sui Social

Ingredienti

Metodo passo dopo passo

  • Lavaggio

    Per preparare il Cavolo Nero ripassato in padella iniziamo lavando le singole foglie sotto un getto di acqua corrente fredda.

  • Pulizia e Taglio

    Le asciughiamo e le mondiamo eliminando la venatura centrale più coriacea. Per questa operazione possiamo adottare due metodi: con il primo utilizziamo il coltello tagliando la foglia lungo la costa centrale. Con il secondo metodo teniamo ferma la base della costa con una mano e con l’altra tiriamo la foglia per staccarla. Per le foglie più piccole questa operazione non è necessaria. Una volte pulite tutte le foglie le tagliamo grossolanamente, in questo modo sarà più facile gestirla in cottura.

  • Bollitura

    Riempiamo una pentola con acqua, aggiungiamo un po' di sale e portiamo a bollore. Immergiamo le foglie di cavolo nero nell’acqua in ebollizione e lasciamo cuocere circa 15 minuti. Devono risultare comunque ancora un po' sode. Le scoliamo e le poniamo da parte.

  • Cottura in padella

    In una padella scaldiamo l’olio, uniamo lo spicchio d’aglio diviso a metà e il peperoncino. Lasciamo rosolare un minuto poi uniamo il cavolo nero. Aggiustiamo di sale se necessario e facciamo cuocere a fuoco medio circa 10-15 minuti.

Il Consiglio di Giò

  • Il gambo non va buttato ma si può utilizzare per la realizzazione di altre ricette. E’ possibile realizzare infatti un delizioso pesto o una vellutata crema, ottima per condire ad esempio il risotto.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata