Tronchetto di Natale con Nutella (Buche de Noel)

( 0 su 5 )
Caricamento...
Save Recipe Buche de Noel
  • -8Porzioni+
  • 50 mTempo di preparazione
  • 10 mTempo di cottura
  • 60 mPronto in
Stampa Ricetta

Il Tronchetto di Natale: una tradizione di antica origine

Una delle ricette tradizionali natalizie più rappresentative è sicuramente il Tronchetto di Natale. Un dolce tipico di questo periodo di festa che trae ispirazione da un’usanza ben più antica, risalente al XII secolo, quella del Ceppo di Natale o anche chiamata del Ciocco Natalizio. Un’usanza molto diffusa in molti paesi europei e che aveva luogo la Vigilia di Natale.

In questo giorno il capo famiglia bruciava un grosso tronco di legno nel camino di casa. Questa rappresentava una sorta di cerimonia di buon augurio. Infatti alle ceneri del ceppo bruciato si attribuivano poteri straordinari. Si credeva che favorissero la fertilità delle donne e degli animali e che proteggessero il raccolto e l’allevamento.

A seconda dei vari paesi e delle loro culture si utilizzavano piante diverse per questa tradizione. Ad esempio gli inglesi bruciavano il frassino o la quercia mentre i francesi gli alberi da frutta.

La ricetta del Tronchetto di Natale nasce in Francia intorno al 1945.

Il Buche de Noel è un dolce a forma di tronco d’albero, realizzato con una deliziosa pasta biscotto solitamente farcita esternamente con crema al cioccolato ed internamente con marmellata.

Ma così come nelle diverse culture venivano bruciate piante diverse durante la “sera del ciocco”, allo stesso modo esistono diverse varianti della ricetta originale.

Quella che vi propongo è semplicissima da realizzare e prevede la pasta biscotto internamente farcita di Nutella ed esternamente ricoperta con una crema al cioccolato fondente e panna.

Condividi sui Social
  • 1
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  

Ingredienti

Preparazione

  • Montare gli albumi

    Per realizzare il Tronchetto di Natale iniziamo dalla preparazione della pasta biscotto: dividiamo i tuorli dagli albumi ponendoli in due ciotole capienti. Per agevolare la lavorazione sia dei tuorli che degli albumi è importante che le uova siano a temperatura ambiente. Aggiungiamo 70g di zucchero agli albumi e li montiamo a neve non troppo ferma.

  • Montiamo i Tuorli

    Uniamo i restanti 70g di zucchero e l’essenza di vaniglia ai tuorli d’uovo quindi li montiamo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  • Incorporiamo la farina

    A questo punto incorporiamo delicatamente gli albumi montati al composto di tuorli amalgamando con un movimento rotatorio dal basso verso l’alto. Poco alla volta aggiungiamo la farina setacciata, un pizzico di sale ed infine il lievito per dolci.

  • Cottura

    Rivestiamo una leccarda da forno delle dimensioni 35x32cm con carta forno. Stendiamo il composto sulla carta forno livellandolo con una spatola. Cuociamo il dolce in forno statico già caldo a 200°C per circa 6-7 minuti. La superficie della pasta biscotto dovrà risultare appena dorata.

  • Lasciamo raffreddare

    Una volta pronta la togliamo immediatamente dalla leccarda e la capovolgiamo su un altro foglio di carta forno. Eliminiamo delicatamente quello utilizzato per la cottura e lasciamo che la pasta biscotto si raffreddi.

  • Crema per la farcitura

    Nel frattempo prepariamo la crema per la farcitura. Iniziamo sciogliendo a bagnomaria o nel microonde il cioccolato fondente. Quindi lasciamo che si raffreddi completamente. In una ciotola capiente montiamo la panna. Preleviamo una piccola porzione e la mettiamo da parte per la decorazione. Aggiungiamo il cioccolato fuso alla panna e amalgamiamo bene i due ingredienti con le fruste elettriche.

  • Realizziamo il Tronchetto

    Pronti tutti gli ingredienti realizziamo il tronchetto. Rifiliamo i bordi laterali della pasta biscotto in modo da ottenere un rettangolo regolare. Spalmiamo la nutella su tutta la superficie della pasta biscotto. Arrotoliamo delicatamente su se stesso il dolce.

  • Tagliamo il rotolo

    Tagliamo una fetta del rotolo pari ad un terzo del dolce. Rifiliamo una estremità di questa porzione più piccola praticando un taglio inclinato. Disponiamo il rotolo principale sul piatto da portata. Sistemiamo la parte tagliata ad un lato del rotolo in modo da formare un tronchetto. A questo punto ricopriamo tutto con la crema al cioccolato fondente. Con i rebbi di una forchetta realizziamo delle striature.

  • Decoriamo il tronchetto

    Infine decoriamo con foglie di menta, Amaretti di Saronno applicati con un ciuffo di panna montata precedentemente messa da parte e ciliegie candite.

Il Consiglio di Giò

  • Durante la cottura della pasta biscotto non aprite mai il forno per evitare che l’umidità in esso presente si disperdi. Potete conservare il Tronchetto di Natale in frigorifero per massimo un paio di giorni.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più
Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata