Sangria Rosita

Sangria Rosita
  • Porzioni: 6+
  • Tempo di preparazione: 4:10 h
  • Tempo di Cottura: 0 m
  • Pronto in: 4:10 h
Guarda il Video
Caricamento...
(0 / 5)

Sangria Rosita

Con il caldo che imperversa in questi giorni ho pensato di proporvi la ricetta di una sangria diversa dalla solita a base di vino rosso. Il colore di questa bevanda non è data dal vino visto che utilizzo quello bianco. Questo bel rosè si ottiene dai frutti di bosco che macerando con lo zucchero rilasciano il loro colore naturale. Visto che deve riposare qualche ora prima di essere servita vi sconsiglio di utilizzare del vino frizzante, consiglio un soave che bene si abbina anche con la frutta utilizzata. Poco prima di servire questa bevanda aggiungete la gazzosa (o la acqua tonica) per dare un tocco in più. Mentre la servite ricordatevi di versare anche la frutta nei bicchieri visto che con la macerazione avrà preso il sapore del cocktail. Se non viene consumata subito aggiungete anche qualche cubetto di ghiaccio per mantenerla bella fresca. Buona estate a tutti 😉

Condividi sui Social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +

Preparazione

  • Frutta

    In un contenitore capiente mettete tutta la frutta tagliata a pezzi, lo zucchero, la vodka e lasciate macerare per un paio di ore.

  • Vino

    Aggiungete il vino, le spezie (se lo avete mettetele in un filtro altrimenti va bene anche una garza) e lasciate macerare per altre 2 ore

  • Servire

    Infine aggiungete la gazzosa e servite.

Consigli & Variazioni

  • Se volete mantenere fresca la sangria ma non volete annacquarla troppo potete preparare anticipatamente dei cubetti di ghiaccio con la gazzosa così da poterla mantenere fresca senza allungarla troppo.

Fudonero

Chef

Giuseppe Caliri in arte "fudonero" Chef, appassionato anche di cucina etnica. Dopo aver frequentato la "Tokyo Sushi Accademy", torna in Italia ed intraprende l'attività di chef a domicilio che affianca a quella di insegnate presso diverse scuole di cucina.

Leggi di Più
Chiamare all'azione immagine banner
x

Password Dimenticata