Spaghetti d’o Puveriello (Spaghetti alla Poverella)

spaghetti con uovo
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 5 m
  • Tempo di Cottura: 10 m
  • Pronto in: 15 m
Guarda il Video
Caricamento...
(5 / 5)

Gli Spaghetti d’o Puveriello (Spaghetti alla Poverella): un piatto last minute ma saporito.

Gli Spaghetti d’o Puveriello (o anche detti Spaghetti alla Poverella) è un piatto tipico della cucina popolare napoletana.

Una cucina ricca di ricette semplici e genuine, di ingredienti poveri ma sapori intensi e caratteristici. Non si conosce con certezza l’origine di questa ricetta ma può sicuramente rappresentare il periodo del dopoguerra. Un periodo estremamente difficile per l’economia del paese, un periodo in cui le donne in cucina si impegnavano a preparare piatti nutrienti e sazianti con le poche cose che avevano a disposizione giorno per giorno.

Questa ricetta si prepara in pochissimi minuti, giusto il tempo di cottura della pasta ed è molto economica. Necessita infatti di solo due ingredienti principali ovvero gli spaghetti e le uova (economici anch’essi). Ma è proprio da questa semplicità che deriva il gusto unico e speciale che garantisce il successo di questa preparazione.

E’ un primo piatto molto sostanzioso e nutriente pertanto può essere egregiamente servito anche come piatto unico.

Grazie alla povertà degli ingredienti che tra l’altro sono quelli che generalmente non mancano mai in cucina, gli spaghetti alla poverella sono un ottimo salva pranzo o cena.

Una ricetta che ci riporta ai sapori di una volta ed il successo è garantito, tutta da provare.

Condividi sui Social
  • 43
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +

Preparazione

  • Cottura

    Per preparare gli spaghetti do puveriello iniziate mettendo a bollire in una pentola alta l'acqua salata necessaria a cuocere gli spaghetti. A bollore cuocete gli spaghetti al dente. Nel frattempo in una padella friggete le uova ad occhio di bue, facendo quindi rassodare l'albume e mantenendo morbido il tuorlo. Aggiungete un pizzico di sale e pepe.

  • Condire

    Quando gli spaghetti saranno pronti colateli ed uniteli alle uova

  • Mantecatura

    mescolate energicamente a fuoco medio rompendo le uova (sia il tuorlo che l'albume) e mantecate con un altro po di pepe e parmigiano.

Il Consiglio di Giò

  • Al posto del formaggio Parmigiano potete utilizzare anche il Pecorino Romano se vi piace oppure un misto di Parmigiano e Pecorino. Se vi occorre aumentare le dosi ricordate che la proporzione è di un uovo ogni 100g di pasta.

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di Più
Chiamare all'azione immagine banner
x

Password Dimenticata