Spaghetti alla Carrettiera

( 5 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta Primo Piatto di Pasta
  • 4Porzioni
  • 5 mTempi di Preparazione
  • 15 mTempi di Cottura
  • 20 mPronto in
Stampa Ricetta

Spaghetti alla Carrettiera, se la fame si fa nera!

Gli Spaghetti alla Carrettiera sono un saporito primo piatto super veloce da preparare. Basta infatti, il tempo di cottura degli spaghetti e il piatto è pronto da servire in tavola. Gli ingredienti necessari sono davvero pochissimi, nello specifico: spaghetti, pecorino romano, aglio, olio extravergine di oliva e peperoncino. Una manciata di prezzemolo tritato per dare profumo e colore al piatto e il gioco è fatto. Esiste più di una versione di questa ricetta, proposto sia nella cucina siciliana che in quella romana. Alcune versioni, ad esempio, prevedono l’aggiunta di pomodori. Solitamente si tratta di pomodori San Marzano che vengono prima sbollentati per eliminare la buccia e poi tagliati a pezzetti. Altre varianti invece, aggiungono il tonno sott’olio, i funghi porcini e la pancetta. La ricetta che qui vi propongo, è la versione base che vede gli spaghetti conditi a crudo. Una ricetta perfetta per chi ama i sapori decisi e anche per chi è sempre di fretta e non ha molto tempo da dedicare ai fornelli. Il nome di questo piatto deriva dai carrettieri siciliani dei primi del ‘900 che, dovendo intraprendere lunghi viaggi per il trasporto delle merci (o anche di persone), preparavano questi spaghetti per il loro pranzo. Una ricetta eccellente per il trasporto perché costituita da ingredienti non facilmente deperibili e quindi adatti alla conservazione.

Condividi sui Social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

Metodo passo dopo passo

  • Cottura della Pasta

    Per preparare gli spaghetti alla carrettiera iniziate ponendo a scaldare l’acqua necessaria alla cottura della pasta. Raggiunto il bollore, versate gli spaghetti, aggiungete il sale e cuoceteli al dente.

  • Preparazione ingredienti

    Intanto preparate il condimento. Pelate l’aglio, dividetelo a metà e, per renderlo più digeribile, eliminate il germe ovvero l’anima che scorre al centro dello spicchio. Tritate l’aglio finemente. Tritate anche il peperoncino e il prezzemolo dopo averlo lavato ed asciugato.

  • Condimento

    In una ciotola capiente versate l’olio, aggiungete l’aglio, il peperoncino e un cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Emulsionate tutto con una forchetta

  • Piatto Pronto

    quindi unite gli spaghetti scolati e mescolate bene. Infine aggiungete il pecorino grattugiato e il prezzemolo. Amalgamate bene tutto e servite.

Il Consiglio di Giò

  • Tenete da parte mezzo mestolo di acqua della pasta perché, se durante il condimento gli spaghetti dovessero risultare troppo asciutti, potete aggiungerlo un po’ alla volta per equilibrare la consistenza.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più
Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata