Pizza Scudo Capitan America

( 5 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta Pizza Avengers
  • 4Porzioni
  • 11 mTempi di Preparazione
  • 14 mTempi di Cottura
  • 4:25 hPronto in
Stampa Ricetta

Pizza Scudo Capitan America: il pranzo dei Super Eroi!

Volete stupire i vostri bambini? Preparate loro la Pizza a forma di Scudo di Capitan America! Impazziranno! Soprattutto se sono appassionati del genere. Se poi volete portare il loro entusiasmo ai massimi esponenti allora lasciate che la preparino assieme a voi. Sono certa che si divertiranno moltissimo. È infatti una ricetta tanto originale e creativa quanto semplicissima e veloce da realizzare. Con i bambini più grandi potete anche preparare l’impasto mentre ai più piccini potrete riservare la parte più divertente: la farcitura ovvero l’effettiva creazione dello scudo. Dopo che voi avrete tagliato i vari ingredienti che compongono la ricetta (le olive, il formaggio, il fior di latte ed il salame) a loro spetterà solo il compito di sistemare tutti questi elementi sulla pizza. Et Voilà: lo scudo è pronto!

Questa ricetta è perfetta per il pranzo, per la cena, per il buffet di una festa a tema oppure in occasione del carnevale. Tra gli Avengers Capitan America è sicuramente uno dei personaggi più amati e il suo fantastico ed indistruttibile scudo è uno degli oggetti più desiderati non solo dai bambini ma anche dagli inguaribili appassionati di fumetti e super eroi. Provare per credere.

Se le pizze creative sono la vostra passione allora non lasciatevi sfuggire anche la superlativa “Angry Birds Pizza“, dedicata a tutti gli appassionati di questo famosissimo videogame.

Condividi sui Social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

  • PER L'IMPASTO
  • PER LA FARCITURA

Preparazione

  • Prepariamo Impasto

    Per realizzare la pizza a forma di scudo di Capitan America iniziate dalla preparazione dell’impasto. In una ciotola capiente versate la farina. Aggiungete il sale, lo zucchero e l’olio extravergine di oliva. Sciogliete il lievito di birra fresco in un po’ di acqua tiepida ed unitelo alla farina. Iniziate ad impastare. Aggiungete il resto dell’acqua e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate lievitare circa 3-4 ore.

  • Prepariamo la Farcitura

    Nel frattempo preparate la farcitura. In una ciotola versate la passata di pomodoro. Aggiungete l’olio ed il sale. Mescolate tutto e mettete da parte. Tagliate a piccoli pezzetti sia le olive denocciolate che il fiordilatte. Per quanto riguarda il salame invece, tagliatelo a fette molto sottili.

  • Realizziamo la Stella

    Ritagliate il caciocavallo con una taglia biscotti a forma di stella. Per questa operazione è necessario che i 100g di caciocavallo siano in un’unica fetta un po’ più spessa.

  • Prima Cottura

    Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume stendetelo in una teglia antiaderente del diametro di 36 cm. Qualora la teglia che utilizzate non è antiaderente allora sarà necessario ungerla con un po’ di olio. Distribuite il pomodoro sull’impasto e cuocetelo in forno già caldo a 200° C per circa 10 minuti.

  • Aggiungiamo il fiordilatte

    Una volta cotta la pizza sistemate su tutta la superficie una parte di fiordilatte.

  • Realizziamo lo scudo

    Ponete al centro le olive nere in modo da formare un cerchio. Adagiate al centro del cerchio di olive la stella di formaggio.

  • Seconda Cottura

    Posizionate le fette di salame intorno al cerchio di olive. Aggiungete altro fiordilatte e completate la farcitura disponendo altre fette di salame lungo il bordo della pizza. Riponete tutto in forno già caldo a 200°C per altri 3-4 minuti, il tempo necessario a far fondere un po’ il for di latte.

Il Consiglio di Giò

  • Per quanto concerne il salame vi consiglio di utilizzare quello “tipo Napoli – salsiccia dolce” perché le fette devono essere piccole. Mentre per quanto riguarda il fiordilatte deve essere abbastanza asciutto perciò meglio utilizzare quello acquistato il giorno prima. Durante la seconda fase di cottura fate soprattutto attenzione alla stella centrale della pizza. Affinchè non si sciolga eccessivamente ma mantenga la forma mettetela al suo posto un minuto dopo aver infornato.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata