Impasto Base al Latte per Pizza

( 4.8 su 5 )
Caricamento...
Save Recipe impasto per la pizza
  • -4Porzioni+
  • 10 mTempo di preparazione
  • 2:0 hTempo di cottura
  • 2:10 hPronto in
Stampa Ricetta

Impasto Base al Latte per Pizza: come in rosticceria

Per la pizza (o le pizzette) esistono diversi tipi di impasti base con cui sbizzarrirsi a seconda del gusto personale. L’impasto base al latte per pizza proposto in questa ricetta è particolarmente indicato per la realizzazione delle classiche e buonissime pizzette da buffet.

La caratteristica di questo impasto è che il risultato finale (a cottura ultimata quindi) è un prodotto molto soffice internamente e croccante esternamente. Ciò grazie a due ingredienti d’eccezione: la farina Manitoba ed il Latte (intero o anche parzialmente scremato). La farina Manitoba è un particolare tipo di farina ottenuta dalla macinazione di una specie di grano semi duro di ottima qualità il cui nome deriva dalla zona di produzione: Manitoba una vasta provincia del Canada che a sua volta prende il nome dalla tribù indiana anticamente residente. La farina Manitoba è una farina particolarmente adatta alla panificazione grazie al suo alto contenuto di proteine quali la gliadina e la glutenina. Queste Proteine entrando a contatto con l’acqua durante il processo di impasto producono il glutine.

L’altro ingrediente particolare presente in questa ricetta è come abbiamo detto il latte che, aggiunto in quantità pari al 50% dei liquidi totali, vi consentirà di ottenere delle pizzette più alte e croccanti esternamente.

Una ricetta tutta da provare.

Condividi sui Social
  • 13
  •  
  •  
  • 8
  •  
  •  

Ingredienti

Preparazione

  • Raccogliere gli Ingredienti

    Ponete in una ciotola capiente la farina manitoba e la farina 00. Create un foro centrale ed unite lo zucchero, il sale, l’olio e con l’aiuto di una forchetta iniziate a mescolare.

  • Lievito

    Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida e versatelo a filo al centro dell’impasto continuando ad amalgamare gli ingredienti. Allo stesso modo unite anche il latte.

  • Impastare

    Quando l’impasto inizierà ad addensarsi lavoratelo con le mani fino ad ottenere un composto morbido, liscio ed omogeneo.

  • Lievitazione

    Copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare per almeno 2 ore in luogo asciutto e tiepido lontano da sbalzi di temperature.

  • Impasto Lievitato

    Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume stendetelo con un mattarello su una spianatoia infarinata e procedete alla realizzazione di pizzette oppure della pizza.

Il Consiglio di Giò

  • Per un risultato ottimale ricordate che tutti gli ingredienti vanno inseriti a temperatura ambiente. Se potete lasciate lievitare l’impasto anche più di due ore, il prodotto finale risulterà ancora più soffice e fragrante.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più
Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata