PANCAKE – RICETTA CLASSICA ORIGINALE

( 5 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta Colazione Americana
  • 4Resa
  • 15 mPreparazione
  • 10 mCottura
  • 25 mPronto in
Stampa Ricetta

PANCAKE – RICETTA CLASSICA ORIGINALE Americana

Paese che vai, colazione che trovi. Se di fronte ad un “caffè e cornetto” siamo certi di fare colazione in Italia, di fronte ad un Pancake con sciroppo d’acero, siamo sicuramente in America.

Quando si viaggia, il miglior modo per esplorare la cultura e la tradizione di un paese è proprio mangiare i piatti tipici del posto, assaggiare e scoprire nuovi sapori, magari molto diversi da quelli a cui siamo abituati e seguire i riti e le abitudini culinarie tipiche. E’ bello poi fare ritorno a casa con una “valigia virtuale” in più. Una valigia piena di ricette tipiche del posto. Ricette che abbiamo assaggiato, che ci sono piaciute e che vogliamo riprodurre a casa per evocare i sapori, i profumi, il ricordo di quel luogo e dei nostri momenti trascorsi lì.

Una delle ricette presenti nella mia valigia virtuale è quella dei Pancake, soffici e deliziose frittelle di cui oggi vi propongo la ricetta classica ed originale americana. In America si usa prepararli soprattutto durante il brunch, il pasto che si consuma in tarda mattinata, farcendoli con sciroppo d’acero, miele, marmellata, frutta fresca o anche semplicemente con dello zucchero a velo.

Il segreto per preparare dei perfetti pancake americani è nella procedura di preparazione (che vede miscelare separatamente gli ingredienti secchi e gli ingredienti umidi e montare a parte l’albume a neve) e nell’aggiunta di un ingrediente particolare, l’agente lievitante. Quest’ultimo è infatti, la vera innovazione statunitense.

Un pò di Storia

I pancake infatti affondano le loro radici nel 500 a.c. (chi lo avrebbe detto, vero?) dove già gli antichi greci preparavano un dolce a base di acqua, olio e farina. Il dolce era tondo, cotto in un tegame e successivamente farcito con miele e servito a colazione. Nel Medioevo poi, ciascun paese preparava la sua variante. Ma in tutte le versioni fino ad allora conosciute, il lievito ovviamente non c’era tra gli ingredienti pertanto gli antenati dei pancake che noi oggi conosciamo, erano piatti, più simili alle crepes. Solo in epoca molto più recente gli americani modificarono la ricetta addizionando un agente lievitante ed ottenendo una radicale trasformazione, in termini di aspetto e consistenza, del prodotto finito. Da qui i Pancake divennero famosi in tutto il mondo.

Condividi sui Social

Ingredienti

Metodo passo dopo passo

  • Montare l'Albume

    Per preparare i Pancake secondo la ricetta originale americana, iniziate dividendo il tuorlo dall’albume. Con le fruste elettriche montate l’albume a neve.

  • Miscelare gli ingredienti secchi

    In una ciotola ponete la farina setacciata, lo zucchero, il pizzico di sale e il lievito per dolci. Miscelate e mettete da parte.

  • Miscelare gli ingredienti umidi

    In un’altra ciotola ponete il tuorlo, il latte, l’essenza di vaniglia, il burro fuso e l’aceto di mele. Mescolate con una frusta a mano.

  • Realizzare la pastella

    Aggiungete gli ingredienti secchi tutti in una volta ed amalgamate bene con la frusta a mano. Infine unite l’albume montato a neve e incorporatelo delicatamente con un cucchiaio con movimenti rotatori dal basso verso l’alto.

  • Cottura dei Pancake

    Scaldate una padella antiaderente. Ungetela con un po' di burro. Con il mestolo versate un po' di impasto al centro della padella. Cuocete a fuoco lento.

  • Capovolgere i Pancake

    Appena iniziano a comparire le prime bollicine in superficie, con una paletta capovolgete il pancake e fatelo cuocere per un minuto anche da questo lato.

  • Farcire e Servire

    Infine trasferite il pancake su un piatto da portata. Procedete in questo modo fino ad esaurimento impasto.

Il Consiglio di Giò

  • Un consiglio per mantenere i pancake alti e soffici è di aver cura di non impilarli uno sull’altro appena cotti, quando sono ancora molto caldi ma di lasciarli intiepidire un pochino. I Pancake possono essere serviti sia spolverati con semplice zucchero a velo che farciti con sciroppo d’acero, marmellata, miele, nutella, frutta fresca.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Giornalista e Food Blogger

La mia ricetta preferita? una combinazione equilibrata di ingredienti dolci, ingredienti salati, aromi e profumi che evocano ricordi, tradizioni di famiglia ricche di sentimenti ed emozioni. Tutto condito con un pizzico di storia, cultura e novità. Una buona dose di entusiasmo completa il piatto con abbondante curiosità e passione. Il tutto servito su un letto di amore per la…

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata