Cookies americani veloci

( 0 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta Cookies veloci americani
  • 4Porzioni
  • 30 mPreparazione
  • 15 mCottura
  • 45 mPronto in
Stampa Ricetta

Cookies americani veloci

I cookies sono uno dei piatti iconici della cucina americana e oggi vi mostrerò come prepararli in maniera veloce. Usare lo zucchero di canna vi aiuterà a dare colore l’aroma particolare di questi biscotti. Se avete tempo il burro invece di usarlo fuso potete lavorarlo con le fruste per ammorbidirlo, ci vorrà più tempo ma una volta cotti i dolcetti le gocce di cioccolato risalteranno di più. Il riposo in frigorifero vi aiuterà a porzionare l’impasto anche se utilizzerete il burro ammorbidito e non fuso. Io come sempre vi aspetto alla prossima ricetta e buon appetito a tutti.

Condividi sui Social

Ingredienti

Preparazione

  • Ingredienti umidi

    Mescolate le uova con i due zuccheri, l'estratto di vaniglia, il burro fuso e un pizzico di sale.

  • Ingredienti secchi

    Aggiungete la farina, il lievito e miscelate.

  • Gocce di cioccolato

    Aggiungete all'impasto le gocce di cioccolato.

  • Frigorifero

    Riponete l'impasto nel frigorifero per almeno 20 min.

  • Porzionare

    Aiutandovi con un porzionatore per gelato distribuite l'impasto su una teglia con carta da forno lasciando abbastanza spazio per far allargare i biscotti in cottura. Infornate a 170°C per 15 min circa.

  • Conservare

    Potete conservare l'impasto in frigorifero o in congelatore già porzionato così da averlo già pronto per essere infornato. Se li conservate in congelatore dovete allungare il tempo di cottura di 5 min.

Informazioni Chef

Fudonero

Chef

Giuseppe Caliri in arte "fudonero" Chef, appassionato anche di cucina etnica. Dopo aver frequentato la "Tokyo Sushi Accademy", torna in Italia ed intraprende l'attività di chef a domicilio che affianca a quella di insegnate presso diverse scuole di cucina.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata