Baci di Dama

Dolci
  • Porzioni: 6+
  • Tempo di preparazione: 3:10 h
  • Tempo di Cottura: 20 m
  • Pronto in: 3:30 h
Guarda il Video
Caricamento...
(0 / 5)

Baci di Dama: la ricetta perfetta per San Valentino

Esistono diversi tipi di baci: quello sulla guancia, quello d’angelo, quello sulla fronte e poi ancora quello alla spagnola, quello francese… in ogni modo il bacio è una espressione romantica, una dimostrazione di amore, di affetto tra due persone. Perciò che cos’è San Valentino senza Baci? Ecco allora una ricetta perfetta per l’occasione: i Baci di Dama. Questi deliziosi biscotti dal nome romantico, sono una specialità della tradizionale pasticceria Piemontese. Sono formati da due semisfere di friabile frolla al burro e farina di mandorle unite da una sublime goccia di cioccolato fondente. Basta assaggiarne uno per innamorarsi perdutamente di questa ricetta. Prepararli tra l’altro è semplice, tuttavia è fondamentale prestare attenzioni ad alcuni particolari e seguire con certosina perizia alcuni passaggi al fine di ottenere un prodotto finale di qualità. L’impasto ad esempio, deve essere lavorato da freddo e una volta realizzate le palline vanno rimesse in frigorifero al fine di farle rassodare nuovamente altrimenti durante la cottura in forno possono appiattirsi e perdere la tipica forma rotonda. Altro importante particolare riguarda la cottura. I biscottini devono essere infornati quando il forno ha raggiunto la giusta temperatura di cottura cioè 160°C . Questo San Valentino sperimentate un bacio diverso dal solito!

Condividi sui Social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +

Preparazione

  • Preparazione Impasto

    Per preparare i baci di dama versate in una ciotola la farina 00, lo zucchero e la farina di mandorle. Al centro ponete il burro ammorbidito a temperatura ambiente tagliato a pezzetti ed impastate con le mani fino ad ottenere un composto uniforme.

  • Riposo

    Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo in frigorifero a riposare per almeno un paio d’ore.

  • Realizzazione Palline

    Quando l’impasto si sarà rassodato, prelevate piccole porzioni del peso di 5g e realizzate delle palline. Disponete le palline su un vassoio e rimettetele in frigorifero per altri 30 minuti. Questa operazione è fondamentale affinchè i biscottini mantengano la loro forma durante il processo di cottura.

  • Cottura

    Trascorsa la mezz'ora disponete le palline di impasto su una leccarda rivestita di carta forno e cuocetele in forno statico preriscaldato a 160°C per circa 20 minuti o comunque fino a che la base del biscotto non risulterà dorata. Una volta cotti, lasciate raffreddare i biscottini.

  • Sciogliere il Cioccolato

    Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde, come preferite. Lasciate che si raffreddi e poi trasferitelo in un sac a poche.

  • Farcitura

    Mettete una goccia di cioccolato fondente fuso sulla parte piatta di un biscottino poi ricoprite con un altro biscottino. Disponete i baci di dama su un vassoio da portata e lasciate che il cioccolato si solidifichi prima di servirli.

Il consiglio di Giò

  • Al posto della farina di mandorle potete acquistare mandorle pelate che poi frullerete finemente con il mixer. Per ottenere un ottimo risultato finale è importante lavorare l’impasto ben freddo.

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di Più
Chiamare all'azione immagine banner
x

Password Dimenticata