Risotto alle fragole – San Valentino

Risotto alle fragole
  • Porzioni: 2
  • Tempo di preparazione: 10 m
  • Tempo di Cottura: 15 m
  • Pronto in: 25 m
Guarda il Video
Caricamento...
(0 / 5)

Risotto alle fragole – San Valentino

San Valentino si avvicina e per una cenetta romantica cosa c’è di meglio di un risotto alle fragole? So che questo non è la stagione giusta per questo frutto, ma si sa che l’amore fa fare cose strane 😛 . Una accortezza da fare per questo piatto è quella di non tritare la cipolla ma di lasciarla intatta. In questo modo la si può rosolare qualche minuto e poi toglierla così da rendere più leggero il risotto. Il vino che ho scelto per sfumare è bianco, ma se avete del rosè o un buon fragolino andranno benissimo visto che aiuteranno anche con il loro colore. Per il colore vi suggerisco anche di utilizzare delle cipolle rosse per preparare il brodo. Infine se non volete utilizzare il burro per mantecare lo potete sostituire con del mascarpone, oppure con un goccio di panna. Buon appetito e buon San Valentino a tutti!!!

Condividi sui Social
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +

Preparazione

  • Tagliare

    Lavate e tagliate le fragole a cubetti.

  • Rosolare

    Scaldate un paio di cucchiai di olio e rosolate la cipolla a fiamma bassa per un paio di minuti così che lasci l'aroma e poi toglietela.

  • Tostare

    Aggiungete il riso, tostatelo e sfumate con il vino.

  • Fragole

    Aggiungete metà delle fragole e cominciate a cuocere il riso bagnando con il brodo quando serve.

  • Mantecare

    Quando al riso mancheranno 2 minuti per ultimare la cottura toglietelo dal fuoco, aggiungete il resto delle fragole, il burro, il parmigiano e mantecate. Coprite con un coperchio e lasciate riposare 1 minuto prima di servire.

Fudonero

Chef

Giuseppe Caliri in arte "fudonero" Chef, appassionato anche di cucina etnica. Dopo aver frequentato la "Tokyo Sushi Accademy", torna in Italia ed intraprende l'attività di chef a domicilio che affianca a quella di insegnate presso diverse scuole di cucina.

Leggi di Più
Chiamare all'azione immagine banner
x

Password Dimenticata