Muffin vegani alla zucca

Muffin vegani alla zucca
  • Porzioni: 6+
  • Tempo di preparazione: 20 m
  • Tempo di Cottura: 30 m
  • Pronto in: 50 m
Guarda il Video
Caricamento...
(0 / 5)

Muffin vegani alla zucca

Oggi vi propongo, in alternativa ai soliti muffin dolci, una prelibatezza salata e vegana. Questi muffin vegani sono un ottimo spuntino autunnale a base di zucca, ortaggio che si presta a mille ricette. Sono ottimi come aperitivo, ma possono essere utilizzati come valida alternativa al pane in tavola (ovviamente senza esagerare). Inoltre sostituendo il tipo di farina con una senza glutine (per esempio quella di grano saraceno o di quinoa), possono essere consumati anche dai nostri amici celiaci. Una precisazione su un ingrediente di questi muffin vegani: il burro di arachidi che utilizzo è preparato da me frullando le noccioline.

Condividi sui Social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +
  • Aggiungi alla Lista della Spesa +

Preparazione

  • Grattugiare

    Grattugiate la zucca.

  • Tritare

    Tritate i pomodorini

  • Ingredienti secchi

    In un contenitore capiente mescolate la farina, la fecola ed il bicarbonato.

  • Ingredienti umidi

    Aggiungete i pomodorini, la zucca, l'olio, il burro di arachidi, un pizzico di sale ed amalgamate il tutto. NOTA: mettete poco sale visto che i pomodorini secchi danno molto sapore.

  • Porzionare e cuocere

    Dividete il composto in uno stampo da muffin con i pirottini ed infornate per 30 min a 180°C.

Consigli & Variazioni

  • Potete glassare i muffin con una crema di funghi per renderli ancora più golosi. Inoltre se tagliati a cubetti e ripassati in forno diventano dei favolosi crostini per accompagnare una zuppa.

Fudonero

Chef

Giuseppe Caliri in arte "fudonero" Chef, appassionato anche di cucina etnica. Dopo aver frequentato la "Tokyo Sushi Accademy", torna in Italia ed intraprende l'attività di chef a domicilio che affianca a quella di insegnate presso diverse scuole di cucina.

Leggi di Più
Chiamare all'azione immagine banner
x

Password Dimenticata