Gelatina di melone con speck

( 0 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta Gelatina di melone con speck
  • 4Porzioni
  • 2:10 hPreparazione
  • 5 mCottura
  • 2:15 hPronto in
Stampa Ricetta

Gelatina di melone con speck

La gelatina di melone con speck è un piatto facilissimo da preparare che può essere servito nelle calde giornate estive come antipasto. Il posto del classico prosciutto viene preso dallo speck saltato in padella. Già così sarebbe buono, ma se ci aggiungete anche una cialda di grana, questo antipasto diventa eccezionale. Con la dose di colla di pesce che metto nella ricetta, otterrete la consistenza di un sorbetto, ma raddoppiando la dose di gelatina diventerà più compatto e potrete sformarlo su un piatto. Infine, sostituendo lo speck e le cialde di grana con amaretti sbriciolati e cialde di wafer potrete otterrete un dessert. E come sempre buon appetito.

Condividi sui Social

Ingredienti

Preparazione

  • Ammollo

    Mettete la gelatina in acqua fredda.

  • Sciogliere

    Frullate il melone, prendetene un paio di cucchiai e scaldateli in un pentolino. Appena inizierà a sobbollire togliete dal fuoco ed aggiungete la gelatina strizzata.

  • Mescolare

    Unite al resto del frullato e mescolate.

  • Porzionare

    Dividete il composto in 4 ciotole o bicchieri e lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

  • Rosolare

    Intanto che la gelatina solidifica saltate lo speck in padella.

  • Servire

    Un attimo prima di servire la gelatina aggiungete lo speck ed una o più cialde di grana.

Informazioni Chef

Fudonero

Chef

Giuseppe Caliri in arte "fudonero" Chef, appassionato anche di cucina etnica. Dopo aver frequentato la "Tokyo Sushi Accademy", torna in Italia ed intraprende l'attività di chef a domicilio che affianca a quella di insegnate presso diverse scuole di cucina.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata