Come Affilare un Coltello con l’Acciaino

Come Affilare un Coltello con l’Acciaino

Affilare i coltelli è una procedura che ci permette di ripristinare il filo della lama per avere un taglio pulito. L’acciaino è l’utensile più comune che si trova in cucina per affilare e consiste in una asta circolare o ellittica di acciaio duro leggermente zigrinata. Per utilizzarlo esistono 2 metodi:

1 – A mano libera

  • Tenete il coltello con la mano dominante e l’acciaino con l’altra.
  • Appoggiate la lama del coltello vicino la punta dell’acciaino in modo da formare un angolo di 15-20 gradi.
  • Passate la lama sfruttando tutta la lunghezza dell’acciaino esercitando una lieve pressione.
  • Ripetete sull’altro lato.
utensili
scuola di cucina

2. Appoggiato su un piano

  • Appoggiate la punta dell’acciaino su un tagliere o sul tavolo di lavoro.
  • Posizionate la lama del coltello in modo da formare un angolo di 15-20 gradi.
  • Passate la lama verso il basso utilizzando tutta la lunghezza dell’acciaino esercitando una lieve pressione.
  • Ripetete sull’altro lato.

utensili da cucina

Ricordatevi di non esercitare troppa forza perché l’acciaino è fatto di un acciaio più duro di quello dei coltelli e basterà una leggera pressione per affilare la lama.

Infine vi ricordo che con l’acciaino potete “rinfrescare” la lama per mantenerla in buone condizioni. Se quest’ultima necessita di una manutenzione più profonda vi consiglio di utilizzare le pietre per l’affilatura o,nei casi peggiori, portare i coltelli da un arrotino.

Condividi sui Social
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
Chiamare all'azione immagine banner
x

Password Dimenticata