Dita della Strega (Halloween)

( 5 su 5 )
Caricamento...
Save Recipe Ricetta di Halloween
  • -4Porzioni+
  • 20 mTempo di preparazione
  • 20 mTempo di cottura
  • 40 mPronto in
Stampa Ricetta

Biscotti Dita della Strega: semplicemente terrificanti per la notte di Halloween!

Dolcetto o Scherzetto? è la ormai famosissima formula ricattatoria utilizzata dai bambini la notte di Halloween per ottenere dolci e caramelle da chiunque apra loro la porta.

Halloween è una festività anglosassone che trae origine da ricorrenze celtiche. Per questo motivo ha assunto il carattere macabro con cui oggi è conosciuto in tutto il mondo.

Se state organizzando un buffet di Halloween e cercate idee per preparare piatti “spettrali” ecco una spaventosa ricetta che farà rabbrividire i vostri ospiti.

Le “Dita della Strega” sono dei semplici ma buonissimi biscotti dolci al burro realizzabili con pochi e facili passaggi ma con un effetto scenico davvero notevole!

Per realizzare i biscotti Dita della Strega sono necessari pochi ingredienti:

  • zucchero a velo
  • farina doppio zero
  • burro,
  • 1 uovo intero
  • un pizzico di sale
  • vanillina
  • lievito per dolci.

Al fine ottenere un effetto ancora più realistico, una volta sagomate le dita si pone ad una delle due estremità una mandorla pelata che fungerà da unghia.

Per rendere il piatto finito ancora più macabro potete servire le Dita della Strega accompagnandole con della marmellata alle ciliegie oppure alle fragole se preferite, il risultato è garantito! I vostri ospiti resteranno stupiti e soltanto i più temerari avranno il coraggio di assaggiare!

Condividi sui Social
  • 15
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti

Preparazione

  • Preparazione Impasto

    Per preparare le Dita della Strega iniziate ponendo in una ciotola la farina, l’uovo intero, il burro freddo tagliato a pezzetti, lo zucchero, la bustina di Vanillina, il pizzico di sale e il lievito per dolci.

  • Impasto

    Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  • Dividere Impasto

    A questo punto formate un salsicciotto e dividetelo in circa 20 porzioni.

  • Lavorazione

    Lavorare una alla volta le singole porzioni in modo da ottenere circa 20 bastoncini lunghi più o meno 10-12cm.

  • Modellare

    Su una delle due estremità adagiate una mandorla che fungerà da unghia, pressandola leggermente. Fate attenzione a porla con il lato appuntito verso l’esterno. Successivamente create le nocche delle dita rigando leggermente il bastoncino alla giusta altezza, utilizzando la lama di un coltello.

  • Cottura

    A questo punto trasferite le dita della strega su una teglia foderata con carta da forno distanziandole l’una dall’altre e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti. A fine cottura le dita dovranno restare chiare. Sfornate le dita della strega e lasciatele raffreddare. Una volta raffreddate le mandorle tendono a staccarsi dal biscotto pertanto potete fissarle nuovamente intingendo la parte tonda della mandorla (quella che poggia sul biscotto per intenderci) in un poco di marmellata. Le Dita della Strega sono pronte per essere mangiate!

Il Consiglio di Giò

  • Se a fine lavorazione vi accorgete che l’impasto è troppo morbido, avvolgetelo in un foglio di pellicola e fatelo riposare in frigo circa 30 minuti. Per ottenere un effetto più macabro servite le dita di strega con della marmellata alla ciliegia o alla fragola.

Informazioni Chef

Giovanna De Sangro

Food Blogger

Giovanna De Sangro, food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell'alimentazione. Diplomata Economa Dietista e specializzata come Tecnico Esperto del Settore Agro alimentare e fondatrice del sito internet e video blog Cucina per te.

Leggi di più
Immagine del banner call to action
x

Password dimenticata